Finalmente anche in Italia c’è una rivista di management che ha una sua storia da raccontare attraverso gli articoli che negli anni si sono succeduti e che meritano di non essere dimenticati. La Rivista è Sviluppo & Organizzazione, che durante i miei anni in Sda-Bocconi, chiamavamo con il vezzeggiativo “Svorg”. Pur essendo l’area coperta prevalentemente dalla Rivista quella organizzativa, essendo stata per alcuni anni la Rivista di riferimento della Sda ho collaborato per le recensioni di alcuni libri ed ho poi pubblicato un paio di articoli: Inflazione e sistemi di programmazione e controllo della gestione (1984 – n.83) e I Costi Congiunti (1985).

La Rivista, oggi guidata come direzione editoriale da Gianni Rebora, negli ultimi anni è tornata ad essere referata dall’Associazione Italiana di Economia Aziendale (Aidea) e a pubblicare articoli di rilievo scientifico. Così mi sembra importante suggerire di riavvicinarsi alla Rivista anche in occasione della pubblicazione del cofanetto “50 anni di Sviluppo & Organizzazione”, che dimostra quanto la Rivista abbia seminato nel tempo. Quest’occasione è resa ancor più appetibile da una serie di conversazioni organizzate dall’editore con alcuni dei più autorevoli studiosi di management che hanno pubblicato nel tempo dei loro contributi sulla Rivista. La sequenza di questi incontri è prossima. Il primo è il 29 giugno (ore 17:00-18:00) ed è con uno dei docenti che hanno caratterizzato gli studi di psicologia sociale con particolare attenzione alle imprese: Gian Piero Quaglino, docente di Sociologia Sociale, Università di Torino. Ecco il link del prossimo incontro.

Ma in scaletta ci sono anche altri autori, tra i quali spiccano Federico Butera (13 luglio) e Francesco Varanini (27 luglio). L’orario è sempre dalle 17:00 alle 18:00.

https://www.este.it/eventi-per-data/1046-letture-manageriali-dialogo-con-gli-autori-di-sviluppo-organizzazione-federico-butera.html

Inoltre, nei confronti di Federico Butera sono debitore per alcuni stimoli, da lui percepiti e trasferitimi, sull’utilità della Balanced Scorecard, e confermati da una stimolante presentazione del poliedrico strumento che avemmo occasione di effettuare insieme in Hera spa (multi-utilities bolognese). Aldilà del “cofanetto” Svorg resta una rivista da seguire.

Resta aggiornato con i nostri contenuti attraverso la nostra newsletter.

Scopri Manage-Mind: i migliori contenuti di management sempre a portata di clic