Quanto più c’è da leggere tanto più diventare selettivi è prioritario. Possono essere utili le indicazioni di interesse rilevate da McKinsey sugli articoli presentati nella loro Newsletter. La classifica degli articoli più popolari del 2018 è la seguente:

1. An executive’s guide to AI

2. Blockchain beyond the hype: What is the strategic business value?

3. Why digital strategies fail

4. The five trademarks of agile organizations

5. Notes from the AI frontier: Applications and value of deep learning

6. The business value of design

7. Why data culture matters

8. Digital strategy: The four fights you have to win

9. The agile manager

10. Ten red flags signaling your analytics program will fail

Questa classifica, se non altro indica le priorità, le urgenze e le curiosità della McKinsey community, che è notoriamente una community attenta ai temi trasversali, quelli di general management.

Adesso aspettiamo un’altra classifica. Quella che Mckinsey sin dal 1959 propone per i miglior articoli apparsi sull’Harvard Business Review. L’anno scorso, annata 2017, vinse “Why do we undervalue competent management?,” by professors Raffaella Sadun, Nicholas Bloom, and John Van Reenen, Hbr September – October 2017.
Interessante, soprattutto se lo si legge avendo presente il contesto di molte imprese italiane. La meritocrazia non sempre viene applicata.

Ricevi i nostri contenuti iscrivendoti alla nostra Newsletter