Sembrerebbe emergere in modo sempre più chiaro che le persone e i loro profili sono quelli che fanno la differenza sul piano competitivo tra un’impresa ed un’altra, dove oltre alle competenze tecnico/professionali, contano le Soft Skills.

Sono queste che, come sostiene G.C. Cocco, consentono di incrementare il più efficacemente possibile i comportamenti organizzativi.

Ma se questa è la sfida cosa fare per uscirne vincenti?

I suggerimenti appaiono essere:

• collegare la gestione del capitale umano alla strategia aziendale.
• ridurre i tempi necessari per seguire tempestivamente le evoluzioni delle competenze che il mercato impone: time to mind.
• misurare la crescita del valore del capitale umano a seguito dell’adozione del nuovo modello di gestione: contabilità del
capitale umano

Pertanto si segnala che il 25 febbraio a Manno (CH), presso la sede di Ubs verrà presentato il libro di Gian Carlo Cocco : “Governare l’impresa con il capitale umano: una nuova contabilità per la gestione e lo sviluppo della competenze”.

Ne discuteranno con l’autore Luca Pedrotti – Group Managing Director e Direttore Regionale UBS Ticino, Andrea Martone – Professore aggiunto DEASS-SUPSI, Responsabile MAS HCM.

La partecipazione all’evento che si svolgerà il 25 gennaio dalle 17:30 alle 19:30 (seguirà aperitivo) è gratuita. Per poter partecipare è però richiesto di lasciare il proprio nominativo all’indirizzo mail della Scuola Universitaria per la Svizzera italiana:

capitale.umano@supsi.ch

Ricevi i nostri contenuti iscrivendoti alla nostra Newsletter